Approvata la variante al PGT - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

archivio notizie - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

Approvata la variante al PGT

 

Trezzano sul Naviglio, 17 ottobre 2017 – Tre incontri pubblici, dieci sedute della Commissione territorio, ventisei proposte da parte di operatori e cittadini. Dopo un percorso di grande partecipazione, avviato a marzo 2015, il Consiglio Comunale lo scorso martedì 10 ottobre ha approvato in via definitiva la prima Variante al Piano di governo del Territorio

Un momento storico per Trezzano che dà impulso a uno sviluppo mirato ed equilibrato della città, in modo coerente con l’impianto del PGT approvato nel 2014 durante il periodo di commissariamento.

 

“Vogliamo rilanciare lo sviluppo di Trezzano – spiega il sindaco Fabio Bottero, assessore all’Urbanistica – a partire da un migliore utilizzo e riuso delle zone già edificate e la riqualificazione delle aree industriali dismesse, a partire dall’area ex Demalena, evitando in questo modo il consumo di suolo. Abbiamo l’obiettivo ambizioso di trasformare le criticità del nostro territorio in potenzialità per migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini, dal ripensamento della viabilità interna al potenziamento dei servizi con il sostegno alle imprese e alle attività commerciali”.

 

Cinque i macro-obiettivi della Variante: ri-costruire la città esistente promuovendo la rigenerazione urbana; il verde come risorsa; lo sviluppo produttivo e commerciale, la qualità diffusa di servizi e attrezzature collettive; le infrastrutture per la viabilità.

 

“Centrale – continua Bottero – il ripensamento dell’area ex Demalena, con un deciso contenimento delle volumetrie rispetto al passato (circa un terzo in meno: ciò a favore della qualità dell’intervento) e premialità previste solo dopo le bonifiche se necessarie e a fronte della realizzazione di opere pubbliche. Se il numero degli abitanti teorici previsti dal PGT approvato nel 2013 (e poi bocciato in seguito alle inchieste giudiziarie) era di 3.639 e nel PGT del 2014 del Commisario prefettizio era di 2.810, la nostra Variante, in caso di massimo sviluppo, accrescerà la città di circa 2.700 abitanti. Nel contempo prevediamo l’aumento delle zone verdi (e proponiamo di inserirne nel Parco Agricolo Sud Milano) e il sostegno al nostro tessuto produttivo scongiurando che le aziende scelgano di spostarsi altrove: per questo abbiamo ammesso l’ampliamento pari al 5% dei fabbricati produttivi esistenti ma alla condizione che vengano realizzate piantumazioni in aree individuate dall’Amministrazione".

 

Una criticità di Trezzano è rappresentata certamente dalla viabilità: “Approvata la Variante – spiega il sindaco – dobbiamo ora riprendere la discussione sul Piano Generale del Traffico Urbano cercando soluzioni attuabili, sostenibili e non invasive per ridurre il traffico di transito attraverso la città. Ci confronteremo con i cittadini come abbiamo sempre fatto. Preciso fin da ora che non è pertanto corretto interpretare il parere espresso dal Parco Agricolo Sud Milano come una ‘rimozione’ della previsione urbanistica della Strada Parco: è vero proprio il contrario, in quanto il Parco ha richiesto di ‘mantenere’ detta strada come previsione strategica nel Documento di Piano e così abbiamo fatto”.

 

“Intanto già nel PGT proprio nell’ambito di rigenerazione urbana dell’area ex Demalena abbiamo prescritto la realizzazione di uno studio riguardante la viabilità e i potenziali effetti sul traffico e la mobilità e in seguito la realizzazione di interventi che risolvano l’incrocio tra via Marchesina e via Matteotti e opere connesse di viabilità complementari. Proprio questo ambito di trasformazione dovrà inoltre prevedere una piazza, dei negozi e uno spazio per un supermercato di quartiere per ricostruire una centralità e una nuova vitalità nel Quartiere Marchesina e poi percorsi ciclopedonali che connettano le diverse aree a servizi a sud del Naviglio Grande (scuole, giardini pubblici, parrocchia), oltre all’ampliamento della scuola dell’infanzia di via Giacosa”.

 

Comunicazione istituzionale
comunicazione@comune.trezzano-sul-naviglio.mi.it


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (7 valutazioni)