Riciclo creativo con “Il Fantasiatore” - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

archivio notizie - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

Riciclo creativo con “Il Fantasiatore”

 

Trezzano sul Naviglio, 15 novembre 2017 – Riutilizzare materiali di scarto, trasformarli, regalare loro nuova vita con creatività e rispetto per l’ambiente, contribuendo alla diffusione di azioni virtuose oggi indispensabili per la riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento. 
Nasce da queste considerazioni il “Fantasiatore – arte materica e riciclo”, mostra dell’artista Giorgia Distefano in programma dal 18 al 26 novembre al Punto Expo di via Vittorio Veneto 30, organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione Salvambiente (inaugurazione sabato 18 novembre alle ore 18.30, con la partecipazione di Dora Caputi). 

“Il riciclo – spiega Cristina De Filippi, assessore all’Ambiente – è l’insieme delle operazioni che consentono il riutilizzo di specifici materiali contenuti negli scarti urbani o industriali e, insieme alla riduzione a monte dei rifiuti, alla raccolta differenziata e al riuso (le 4 R), contribuisce in maniera decisiva al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni inquinanti. Per questo riciclare oggi è un’azione fondamentale e tutti dobbiamo impegnarci affinché i materiali riciclabili non finiscano in discarica”.  

Giorgia Distefano è una giovane artista, affascinata da sempre dalla possibilità di far diventare bello e importante ciò che le persone normalmente buttano via. Dopo la mostra, a Trezzano si occuperà dell’allestimento della Casa di Babbo Natale al Centro Socio Culturale, interamente realizzata con materiali di recupero.   

“Il riciclo creativo – aggiunge l’assessore De Filippi – può diventare una vera opportunità e un’occasione per esplorare nuovi stimoli di creatività e fantasia, facendo un favore all’ambiente e usando oggetti che probabilmente pensiamo di non poter più utilizzare. Il riciclo creativo infatti non ha confini e potenzialmente si applica a tutto ciò che per abitudine e pigrizia siamo abituati a gettare”. 

“Non è sempre facile avvicinare i cittadini alle azioni virtuose – conclude il sindaco Fabio Bottero – perché costa fatica. Occorre però uno sforzo da parte di tutti, il cambiamento culturale è necessario: pensiamo che l’arte ci possa aiutare in questo difficile percorso”. 

Comunicazione istituzionale
comunicazione@comune.trezzano-sul-naviglio.mi.it


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (42 valutazioni)