La Giornata della Memoria a Trezzano - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

archivio notizie - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

La Giornata della Memoria a Trezzano

 

Trezzano sul Naviglio, 24 gennaio 2018 – Ogni anno il 27 gennaio in tutto il mondo si celebra la Giornata della Memoria per commemorare le vittime dell’Olocausto, come deciso dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Il 27 gennaio 1945 le truppe dell’Armata Rossa scoprirono il campo di concentramento di Auschwitz in Polonia e liberarono i superstiti, rivelando compiutamente per la prima volta l’orrore del genocidio nazifascista. 

L’Amministrazione comunale, con l’ANPI sez. Vera Nardini, l’Associazione Nazionale Carabinieri sez. Nuvoletta e la Pro Loco, organizza “Nazismo: vita e morte – Lebensborn e T4”, a cura della dott.ssa Elisabeth Scarpa. L’incontro si terrà venerdì 26 gennaio alle ore 21 al Punto Expo di via Vittorio Veneto 30. 

Sarà dedicato alla Giornata della Memoria anche la prossima seduta del Consiglio Comunale dei Ragazzi in programma proprio sabato 27 gennaio alle ore 10 presso la Sala Consiliare al Centro Socio Culturale di via Manzoni. Per l’occasione il CCR, in collaborazione con l’ANPI di Trezzano, presenterà “È più di un anno che vivo nel ghetto”, mostra di disegni e poesie dei bambini del ghetto di Terezin, da visitare sabato 27 dalle 10 alle 12 e dalle 16.30 alle 18.30 (materiale messo gentilmente a disposizione dall’Istituto Gobetti). 

Ai ragazzi del Consiglio nei mesi scorsi è toccato scegliere il nome da conferire al nuovo asilo nido aperto a settembre in via Malibran. Tra le candidature proposte, i ragazzi hanno scelto il nome di Anna Frank, la ragazzina ebrea che durante la Seconda guerra mondiale fu costretta a nascondersi con la famiglia per sfuggire ai nazisti, vivendo in clandestinità in un appartamento di Amsterdam: dopo due anni i clandestini furono scoperti e deportati nei campi di concentramento dove morirono tutti tranne il padre di Anna. Il diario scritto dalla ragazzina durante il periodo trascorso in clandestinità l’ha resa famosa in tutto il mondo. 
La cerimonia di intitolazione del nido si terrà sabato 3 febbraio, a pochi giorni dal 27 gennaio, per non dimenticare la tragedia della Shoah che coinvolse anche tanti bambini e ragazzi. 


Comunicazione istituzionale
comunicazione@comune.trezzano-sul-naviglio.mi.it


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (129 valutazioni)