Arriva la delegazione di Visso - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

archivio notizie - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

Arriva la delegazione di Visso

 

Trezzano sul Naviglio, 12 settembre 2018 – Trezzano accoglie gli amici di Visso, Castelsantangelo sul Nera e Pieve Torina, comuni della provincia di Macerata gravemente colpiti dal terremoto del 24 agosto 2016. Comuni ormai legati a Trezzano da una profonda amicizia, grazie alla generosità di tanti cittadini e associazioni, comitati, istituti scolastici che hanno contribuito alla riqualificazione di una scuola. 

Lo scorso maggio il sindaco Fabio Bottero e l’assessore Leo Damiani, con una delegazione di associazioni, Protezione Civile e scuole, hanno visitato quei territori, ora tocca agli amici marchigiani ricevere l’accoglienza di Trezzano. 
L’arrivo a Trezzano è previsto per giovedì 13 settembre: alle 12.30 il primo incontro in Municipio, nel pomeriggio una breve visita della città e alle 19 la gita in battello lungo il Naviglio. 
Venerdì 14 settembre in programma la visita alle scuole e il pranzo in mensa, la visita al centro di Milano nel pomeriggio, la partecipazione alla serata danzante organizzata dal Comitato del Quartiere TR1 e poi alla serata di cabaret organizzata al Campo Fabbri dalla ACD Nuova Trezzano. Sabato 15 settembre invece gli ospiti marchigiani parteciperanno alla prima seduta del Consiglio Comunale dei Ragazzi (ore 9.30). Dopo pranzo la partenza.  

“Accogliamo i nostri connazionali di Visso con il cuore aperto – dichiara il sindaco Fabio Bottero – orgogliosi che la nostra comunità li abbia aiutati a ricostruire la scuola per i loro bambini. Sarà per questo significativo l’incontro con i nostri ragazzi del CCR e la visita alle nostre strutture scolastiche: parteciperanno alla prima seduta dell’anno del Consiglio Comunale e vivranno momenti significativi con noi nel territorio. Abbiamo pensato come comunità di stabilire un duraturo rapporto di fraternità, a partire dalle Scuole e quindi dai bambini, che vada oltre al momento dell’emergenza e del sostegno dettato dall’emozione. Per questo sabato 6 ottobre andremo a trovarli (abbiamo già completato il pullman) e domenica 7 ottobre parteciperemo insieme alla Marcia della Pace Perugia-Assisi”. 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (69 valutazioni)