Un nuovo anno di solidarietà e impegno - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

archivio notizie - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

Un nuovo anno di solidarietà e impegno

 

Trezzano sul Naviglio, 3 gennaio 2019 – “Le realtà del Terzo Settore, del no profit, rappresentano una rete preziosa di solidarietà. Si tratta di realtà che hanno ben chiara la pari dignità di ogni persona e che meritano maggiore sostegno da parte delle istituzioni, anche perché sovente suppliscono a lacune o ritardi dello Stato negli interventi in aiuto di più deboli, degli emarginati, di anziani soli, di famiglie in difficoltà, di senzatetto”. 

Queste le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, un frammento del suo discorso di fine anno la sera del 31 dicembre. Parole che il sindaco di Trezzano sul Naviglio Fabio Bottero accoglie come un invito e un impegno anche per la sua Amministrazione, in continuità con la politica promossa dalla Giunta, grazie alla presenza sul territorio trezzanese di tante realtà del volontariato sociale. 

“Vogliamo allargare la rete sociale della comunità – dichiara Bottero – perché nessuno resti ai margini. Ripensando ad alcune iniziative avviate nel 2018 appena concluso, credo che la strada sia quella giusta, la condivisione di progetti e percorsi con le realtà del volontariato che quotidianamente si dedicano alle fragilità: proprio per questo è nato il tavolo con le Caritas cittadine ed è stato avviato il progetto ‘Durante noi’ dedicato ai ragazzi con disabilità che, in un immobile confiscato alla mafia, da mesi hanno iniziato a trascorrere il proprio tempo insieme per acquisire autonomia. Ne abbiamo parlato alla trasmissione ‘L’inviato speciale’ andata in onda su Radio Rai 1 sabato 29 dicembre”. 

Intervistati dal giornalista Roberto Taglialegna, il sindaco Fabio Bottero e l’assessore alle Politiche sociali Sandra Volpe con Patrizia Mostosi e Andrea Marazzina, rispettivamente vice presidente e volontario del Grupifh, associazione di famiglie di persone con disabilità attiva a Trezzano da oltre 30 anni. Proprio l’associazione, insieme alle cooperative Spazio Aperto e Pratica, ha ideato con l’Amministrazione e gestisce il progetto “Durante noi”, nato per aiutare i ragazzi con disabilità a raggiungere l’autonomia, permettendo alle famiglie di seguirli nel percorso. Un impegno, quello delle famiglie, non vissuto come un peso, perché frutto di condivisione e crescita. 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (291 valutazioni)