Interventi per l’emergenza abitativa - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

archivio notizie - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

Interventi per l’emergenza abitativa

 

Trezzano sul Naviglio, 20 aprile 2018 – I Comuni del distretto del Corsichese di cui fa parte anche Trezzano sul Naviglio hanno deciso di sostenere le famiglie con morosità incolpevole ridotta, che non abbiano uno sfratto in corso e i proprietari di casa con immobili all’asta per le difficoltà a sostenere le spese del mutuo o disposti a concedere i propri alloggi sfitti a famiglie sfrattate

Fino al 31 maggio è possibile partecipare al bando “Interventi volti al contenimento dell’emergenza abitativa e al mantenimento dell’alloggio in locazione – anno 2018”. 
Sono previsti contributi destinati a nuclei familiari in affitto (esclusi gli inquilini delle case popolari) e contributi per i proprietari di casa. 

Nel primo caso saranno erogati contributi a famiglie con morosità incolpevole ridotta, ovvero fino a 3 mila euro (escluse spese condominiali e utenze) che non abbiano uno sfratto in corso (misura 2) e a famiglie il cui reddito provenga esclusivamente da pensione, in grave disagio economico, o in condizione di particolare fragilità, per i quali la spesa per l’affitto rappresenta un costo eccessivo (misura 4). Nel secondo caso gli aiuti sono previsti per i proprietari di casa: a nuclei familiari che abbiano l’alloggio di proprietà “all’asta” a seguito di un pignoramento per mancato pagamento delle rate del mutuo (misura 3) e ai proprietari privati (anche persone giuridiche) di alloggi sfitti, disponibili a concederli in locazione a favore di famiglie sfrattate o in emergenza abitativa, in attesa di una soluzione stabile. Questa misura è rivolta anche a soggetti del terzo settore e del privato sociale interessanti a manifestare la loro disponibilità per progetti di locazione temporanea, con accompagnamento a percorsi per l’autonomia sociale e abitativa (misura 1). 

“L’emergenza abitativa – spiega l’assessore alle Politiche sociali Sandra Volpe – è tra i problemi maggiori e più frequenti che le Amministrazioni comunali e i nostri Servizi sociali si trovano ad affrontare ogni giorno. Con queste misure molto importanti i sei Comuni del Distretto hanno deciso di agire in modo sinergico per offrire un sostegno concreto alle famiglie, in un’ottica non di semplice assistenzialismo ma chiedendo un impegno a partecipare a politiche attive del lavoro, quindi a percorsi verso l’autonomia o, nel caso di proprietari di casa, un’assunzione di responsabilità a sostegno di chi è in difficoltà”. 

Tutte le informazioni e la modulistica è scaricabile dal sito del Comune www.comune.trezzano-sul-naviglio.mi.it (Bacheca – Politiche Abitative) e deve essere consegnata, completa di tutti gli allegati, all’Ufficio Protocollo in via IV Novembre. Per maggiori informazioni sul bando e sulle modalità di partecipazione contattare l’Ufficio Casa al numero 02 48418312. 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (364 valutazioni)