Emergenza Coronavirus: chiusi cimiteri e orti comunali - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

archivio notizie - Rete Civica del comune di Trezzano sul Naviglio

Emergenza Coronavirus: chiusi cimiteri e orti comunali

 
Trezzano sul Naviglio, 20 marzo – Considerata l’emergenza sanitaria e la necessità di adottare misure efficaci per il contenimento e la gestione dell’epidemia da COVID-19, questa mattina il sindaco Fabio Bottero ha firmato un’ordinanza che vieta l’ingresso ai cimiteri e agli orti comunali.
Da oggi e fino al 3 aprile, quindi, il sindaco ordina la chiusura al pubblico dei Cimiteri Comunali di via Rimembranze e di via Fucini, garantendo comunque la erogazione dei servizi di trasporto, ricevimento, inumazione e tumulazione delle salme e ammettendo la presenza per l’estremo saluto di un numero massimo di due persone. All’interno dei cimiteri viene sospesa ogni attività connessa  ai servizi cimiteriali di iniziativa privata, mentre viene garantita la disponibilità della camera mortuaria del Cimitero Comunale di via Fucini per il ricevimento e la custodia temporanea di feretri provenienti da strutture provinciali e regionali.
L’ordinanza stabilisce anche la chiusura degli accessi agli orti comunali siti in via Mincio e Alzaia Naviglio Grande, vietando altresì l’utilizzo dell’area ai fruitori e a chiunque non autorizzato.
“Dopo la chiusura dei parchi – dichiara il sindaco Fabio Bottero – riteniamo necessario inibire l’ingresso anche ai cimiteri e agli orti, consapevoli di causare grande disagio a chi abitualmente li frequenta. Purtroppo in questo momento a tutti noi tocca rinunciare alle abitudini quotidiane e anche a gesti importanti: dobbiamo farlo per il bene della nostra salute, la diffusione del virus è ancora troppo elevata. Restiamo a casa”.
 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (16 valutazioni)